traffico

bimbi bici

BAMBINI E BICI

Bambini e i ragazzi hanno subito per oltre due mesi il confinamento (o lockdown), e lo hanno fatto generalmente con disciplina. Le scuole purtroppo sono ancora chiuse, ma da qualche giorno è bello rivederli in giro, da soli o in piccoli gruppi i ragazzi, con la famiglia i bambini;  tornati ad animare le piazze, le ciclabili, i parchi, i lungolago del nostro bel territorio….

Leggi tutto
images

VARESE – IL MERCATO IN PIAZZA REPUBBLICA

Qui sotto il testo della lettera di Beppe Ferrari pubblicata da La Prealpina  il 25.04.2020 Egregio Direttore, Apprendo che l’Amministrazione Comunale sta studiando i nuovi assetti viabilistici allo studio nel comparto di piazzale della Repubblica connessi al trasferimento del mercato da piazzale  Kennedy, a Varese. Molta attenzione è dedicata al problema, complicato, di come snellire il traffico automobilistico per evitare…

Leggi tutto
e22fd3065e03acc5e6c32e5f30253cfc_L

ERA COVIDICA: VARESE SI MUOVE ?

email inviata da ciclocitta.varese@gmail.com il 19.04.2020 *** Egr. Sig. Sindaco        Davide Galimberti, ed: Egr. Sig. Vicesindaco  Daniele Zanzi Egr. Sig. Assessore    Andrea Civati Egr. Sig. Assessore    Dino De Simone     La mobilità “Post Covid” porterà criticità da valutare in anticipo. Un prevedibile minor uso dei mezzi pubblici ed un maggiore ricorso all’auto privata in quanto considerata  – …

Leggi tutto
PARK 2 - 1

IL PARCHEGGIO E’ MIO ! (?)

Il dibattito cittadino sul Piano Sosta del Comune ha raggiunto temperature molto elevate. Peccato, si rischia di perdere un’ occasione per una riflessione civile ed utile per la città. Il nostro parere come Fiab Varese  l’abbiamo espresso con un comunicato stampa preparato con Legambiente e Lipu ai primi di settembre. Più di recente abbiamo ripetuto quello che ci sembra più importante in…

Leggi tutto
illich - 1

IVAN ILLICH E LA SOCIETA’ DEL “TROPPO”

“Elogio della bicicletta“ (*) di Ivan Illich (1924-2002, libero pensatore, “anti-sistema” diremmo oggi) è uno di quei libri che ho letto molto tempo dopo l’acquisto in libreria. Ne ero un po’ diffidente, ma sbagliavo.  Scritto nel 1973 (titolo: Energie et équité), tratta in modo profetico di problemi con i quali siamo ancora oggi drammaticamente alle prese, ovvero le interconnessioni tra libertà…

Leggi tutto