Ciao Miranda

miranda-1

Lo scorso 10 dicembre Miranda ci ha lasciato. E’ stata per oltre 20 anni socia di Ciclocittà e per 4 anni nel direttivo della nostra associazione. Soprattutto è stata compagna di pedalate e bei momenti passati in amicizia. E quando c’era da lavorare per qualche attività di ciclo-attivismo non faceva mai mancare la sua collaborazione.

Fu una gita di più giorni dalle parti di Trieste, quel tipo di gite dove c’è tempo di conoscersi e “fare comunità”, che la convinse ad iscriversi a Ciclocittà.
La bicicletta è sempre stata per lei un oggetto familiare e attraverso  Ciclocittà ne ha apprezzato maggiormente il lato ludico, ovvero quello del cicloturismo.  Sino a pochi anni fa ha fatto moltissime gite domenicali, di cui apprezzava il percorso ma anche molto la compagnia, avendo nel frattempo stretto amicicizia con tanti altri soci, ed in particolare con alcuni che sono entrati nella cerchia dei suoi amici più stretti. Le piacevano molto anche le gite di più giorni, soprattutto quelle in mezzo alla natura, che lei amava.
Si è sempre adoperata per essere di aiuto a Ciclocittà: collaborando a Bimbinbici e alla Scuola in Bicicletta, presenziando in sede, allora in piazza De Salvo, e anche fornendo bandiere e lavori di cucito, che faceva parte della sua attività professionale.
Nella vita associativa era presente senza farsi troppo notare, com’era nella sua natura, e fino all’ultimo la bicicletta e quanto accadeva in Ciclocittà entravano sempre nei suoi discorsi.
Quando sono nati i suoi nipoti ha subito fatto per loro la tessera di Ciclocittà ed era fiera del fatto che fossero i soci più giovani in assoluto.
Nell’ultimo anno le dava molta tristezza non poter usare più la bici ma fino all’ultimo diceva “speriamo di poter ancora fare qualche passeggiata la prossima primavera”….

Ciao Miranda, in qualche modo sarai ancora con noi nelle prossime pedalate.

(RB & LS)