SENTIERI URBANI

masolino - 1

Sabato 18 novembre abbiamo presentato nella nostra sede di via Rainoldi 14, in occasione dell’apertura del tesseramento FIAB 2018, una proposta per la mobilità alternativa in Varese.  QUI trovate le slides che hanno accompagnato le nostre considerazioni e valutazioni. Era presente l’Assessore alla Mobilità Andrea Civati, che ha illustrato i cambiamenti promossi dall’azione della Giunta denominata “Varese si muove“, che dopo anni di mancanza di progetti intende portare a Varese logiche e pratiche già consolidate in altre città.

Sentieri Urbani” è una idea di cambiamento che parte dalla osservazione che la città ha diversi percorsi non adatti al traffico automobilistico, ma utili per chi si sposta a piedi o in bicicletta.
Essi consentono di abbreviare la distanze rispetto alle strade carrabili e sono relativamente al riparo da rumore, pericolo, aria inquinata derivanti dal traffico dei veicoli a motore.
Alcuni di questi spazi  sono ora dimenticati, perché da tempo esiste una gran parte di cittadini che pensa che l’auto sia IL MEZZO per spostarsi, anche per poche centinaia di metri.
Eppure questi percorsi possono avere un uso quotidiano, ricreativo, anche turistico in certi casi.
Fanno parte a pieno titolo del paesaggio, quello che si può attraversare a piedi, e di cui il vero cittadino ha una mappa mentale costruita nel tempo, perché è nato e cresciuto in un quartiere o perché lo ha esplorato pian piano arrivando da fuori. Solo chi conosce “a memoria” la geografia prossima alla sua casa può avere la predisposizione ad apprezzare veramente la propria città.

LS