MOBILITA’ CASA-SCUOLA: LA CARTA DI CIVITAS

casa-scuola-1

Anche Fiab Ciclocittà ha aderito alla carta per una mobilità autonoma sostenibile e sicura nei percorsi tra casa e scuola promossa da CIVITAS .

Da sempre siamo convinti che la Mobilità Sostenibile è una acquisizione di conoscenze culturali e di abitudini che non può non avere la Scuola come promotrice.

E siamo convinti che la figura del Mobility Manager, introdotta da un legge di fine anni ’90 e obbligatoria solo per le grandi aziende ed enti pubblici, sia quella più idonea a realizzare dei cambiamenti in questa direzione. Con la legge 221/2015 si introduce questa figura anche per le scuole, ma leggi QUI per capire la distanza che passa tra certe leggi, fatte evidentemente con lo scopo di avere titoloni sui giornali, e la realtà dei fatti.

L’obiezione che alcuni amministratori pubblici ci fanno, ovvero quella dei costi aggiuntivi non sopportabili, non regge: i dividendi e i risparmi sociali a portata di mano giustificano la spesa, anzi l’investimento, in questa figura professionale. Perché l’inquinamento dell’aria, la sedentarietà di bambini e ragazzi, la loro scarsa autonomia negli spostamenti, la mancanza di sicurezza nelle strade urbane, ormai sono emergenze sociali, riconosciute.

Questa la nostra adesione e i punti  fondamentali della carta.

LS